Percorsi tematici

La fattoria, grazie alla favorevole posizione geografica, può essere punto di partenza per numerose escursioni nei dintorni, con una grande varietà di percorsi tematici che spaziano  dall’arte alla cultura, dall’escursione naturalistica al pellegrinaggio religioso, dalla cucina ai prodotti tipici locali. Ecco alcune proposte per “vivere” la Valtiberina durante la vostra vacanza.

Piero della Francesca

Profumi e sapori della cucina

La Valtiberina

Itinerari naturalistici

Turismo scolastico

Tra pievi e castelli

Sulle orme di San Francesco, La Verna e Cerbaiolo

Parchi e natura: Parco nazionale delle foreste Casentinesi.

Link: http://turismo.provincia.arezzo.it/lista_itinerari.asp

 

Tra pievi e castelli

Il territorio della Valtiberina, nella prima metà del XI secolo, fu sotto il dominio longobardo: a quell’epoca risale l’edificazione di castelli, eretti nei punti strategici della vallata ( valle del Tevere, della Sovara, del Singerna).

Tra gli esempi ancora oggi visibili e più significativi, si ricordano nel comune di Anghiari, il castello di Montauto -che dall’alto domina la Sovara e la strada che va alla Scheggia- il castello di Galbino e quello di Sorci, antica residenza di Baldaccio il cui fantasma, si dice, si aggira tra le mura castellane per apparire nella notte del…

Da ricordare inoltre i castelli di Pianettole, Toppole e Valialle -tutti inseriti nella linea difensiva dalla parte destra della valle del Sovara- e lo straordinario esempio di villa fortificata della Barbolana.

Essendo tutti edifici di proprietà privata sono visitabili esternamente, mentre per una visita degli interni è consigliabile un accordo con i proprietari.